Le migliori frasi di Richard Bandler

    Richard Bandler
    • Aggiornato il: 01-11-2019

    Le migliori frasi di Richard Bandler

    Una selezione delle migliori frasi di Richard Bandler, padre fondatore della PNL (Programmazione Neuro-Linguistica).

    Frasi di Richard Bandler sulla comunicazione

    #1 – Richard Bandler:

    “Il significato di qualsiasi comunicazione non sta in ciò che noi pensiamo che significhi, sta nella reazione che provoca.”

    #2 – Richard Bandler:

    “La componente verbale è la parte meno interessante e meno determinante della comunicazione.”

    #3 – Richard Bandler:

    “Non potete convincere le persone che ciò che stanno vivendo non sia la verità. Ci stanno intrappolate dentro proprio perché lo percepiscono come reale.”

    #4 – Richard Bandler:

    “Se avete modo di osservare la persona con cui stiamo comunicando direttamente, otterrete sempre una risposta prima che questa ci venga espressa verbalmente.”

    #5 – Richard Bandler:

    “Non prestate attenzione al contenuto, prestate attenzione alla reazione.”

    #6 – Richard Bandler:

    “La mancanza di informazioni è anch’essa informazione.”

    #7 – Richard Bandler:

    “Io non dovrei essere in grado di influenzare la vostra vita, voi non dovreste essere in grado di influenzare la mia, tranne che per mutuo consenso, oppure quando si dà un buon esempio e si dimostra qualcosa.”

    Per approfondire: Comunicazione efficace

    Frasi di Richard Bandler sull’atteggiamento mentale

    #8 – Richard Bandler:

    “Le persone ottimiste ottengono risultati migliori praticamente in ogni ambito della vita, rispetto alle loro pessimistiche controparti. Non si tratta di farsi illudere da false speranze, né di negare la realtà dei fatti. Si tratta invece di incoraggiare la convinzione che le cose possano migliorare: il risultato è che, quasi sempre, lo faranno… Significa forse che tutti i vostri problemi si risolveranno con un colpo di bacchetta magica? Non necessariamente: ciò che conta è la convinzione che ogni situazione, per quanto negativa, possa migliorare in un modo o nell’altro. E’ uno dei segni distintivi di coloro che sanno vivere felici.”

    #9 – Richard Bandler:

    “La persona entra e dice: Non mi sento ‘mai’ sicuro di me. E io le chiedo: Ne sei sicuro? Assolutamente!”

    #10 – Richard Bandler:

    “Le convinzioni determinano le azioni. Le azioni determinano i risultati che ottieni e i risultati determinano le convinzioni che crei.”

    #11 – Richard Bandler:

    “Alcune cose potrebbero andare storte. Altre potrebbero funzionare. Le potete trovare entrambe là fuori. Se cercate le cose che potrebbero andare storte, le trovate. Avete semplicemente guardato nel mucchio sbagliato! Cercate ciò che funziona – troverete anche quello.”

    #12 – Richard Bandler:

    “Le vostre convinzioni sono in grado di intrappolarvi o di rendervi liberi. Ciò di cui siete convinti determinerà cosa decidete di fare.”

    #13 – Richard Bandler:

    “La convinzione in merito al fatto che sia possibile farcela è fondamentale affinché tu possa permetterti di compiere le azioni necessarie a farlo.”

    #14 – Richard Bandler:

    “L’ottimismo è uno dei fattori più importanti per Vivere Felici. Si tratta né di nutrire false speranze, né di negare la propria condizione.
    Gli ottimisti sono semplicemente coloro che guardano al futuro con desiderio, il genere di persone che si sveglia al mattino pensando: “Chissà come mi godrò questa giornata. Non vedo l’ora di scoprire cosa mi capiterà di bello.”
    …Gli ottimisti creano e alimentano le proprie aspettative e queste aspettative, sono un fattore chiave per produrre il cambiamento.”

    #15 – Richard Bandler:

    “Le altre persone ci installano continuamente convinzioni alle quali finiamo per credere. Sono le limitazioni che vi sono state imposte.”

    #16 – Richard Bandler:

    “Gli ottimisti sono semplicemente coloro che guardano al futuro con desiderio, il genere di persone che si sveglia al mattino pensando: “Chissà come mi godrò questa giornata. Non vedo l’ora di scoprire cosa mi capiterà di bello”.”

    Per approfondire: Ottimismo: i consigli della psicologia positiva

    Frasi di Richard Bandler sul dialogo interno

    #17 – Richard Bandler:

    “Per capire la frase Non pensare all’orso bianco, devi per forza accedere al significato delle parole, e quindi pensare all’orso bianco.”

    Per approfondire: Il dialogo interno

    Frasi di Richard Bandler sulle abitudini

    # 18 – Richard Bandler:

    “D’abitudine, le persone tendono a sottovalutare il bisogno dell’uomo di fermarsi di tanto in tanto ad annusare i fiori che crescono lungo quel cammino che è la vita. Tutta la loro energia, tutti i loro progetti sono rivolti al raggiungimento del risultato, così non resta spazio per il percorso… La vita va vissuta come un processo, e non come una sequenza di risultati materiali.”

    Per approfondire: Il valore delle abitudini

    Altre frasi di Richard Bandler

    #19 – Richard Bandler:

    “Le persone aggiungono o sottraggono informazioni per creare i propri modelli del mondo sulla base dei propri filtri… Noi proviamo quello che ci aspettiamo di provare, udiamo quel che ci aspettiamo di udire e, soprattutto, vediamo quel che ci aspettiamo di vedere.”

    #20 – Richard Bandler:

    “Uno dei sistemi migliori per procurarsi una vita piena di delusioni consiste nel costruirsi un’immagine di come si vorrebbe che le cose fossero, e poi cercare di adattare tutto quanto a quell’immagine.”

    #21 – Richard Bandler:

    “Le persone hanno tutte le risorse di cui hanno bisogno ma le hanno a livello inconscio, tutto ciò che dobbiamo fare è renderle disponibili dove servono.”

    #22 – Richard Bandler:

    “Se siete seri, siete bloccati. L’umorismo è la via più rapida per invertire questo processo. Se potete ridere di una cosa, potete anche cambiarla.”

    #23 – Richard Bandler:

    “Credo che il successo sia una delle esperienze umane più pericolose, specialmente se il successo arride nelle prime fasi della carriera, dato che in seguito si tende alla superstizione e alla ripetitività.”

    #24 – Richard Bandler:

    “La più scadente delle strategie è sempre meglio dell’assenza di qualsiasi strategia.”

    #25 – Richard Bandler:

    “Talvolta si sente dire: un giorno ti guarderai indietro e riderai di tutta questa storia. Quello che mi chiedo io è perché aspettare?”

    #26 – Richard Bandler:

    “I problemi sono inesistenti in mancanza degli esseri umani ai quali sono collegati. Non hanno un’esistenza propria nell’universo. Esistono solamente nelle nostre percezioni e nel nostro dare un senso alle cose.”

    #27 – Richard Bandler:

    “Quando constatiamo che la nostra azione è inefficace, dobbiamo tentare qualcosa di diverso. Se abbiamo la prova che non ha alcun effetto, perché ripeterla?”

    Per approfondire: Pillole di PNL

    Lascia una recensione

    avatar