Sviluppo Personale - Pagina 2 di 17 - Strumenti pratici per la tua crescita personale

      biohacking
      • Aggiornato il: 28-03-2021

      Biohacking: cos’è e come può allungarti la vita

      “Se fosse possibile mantenere il proprio corpo in condizioni di buona efficienza metabolica, bassi livelli di stress ossidativo, e assenza di processi infiammatori cronici, questo potrebbe restare in stato di perfetta salute ben al di là di quella che attualmente consideriamo essere la durata media della vita.”
      (Fabio Piccini)

      L’eredità genetica definisce l’insieme dei caratteri e delle potenzialità che ogni individuo riceve dai genitori mediante i gameti, le cellule riproduttive maschili o femminili che si uniscono nel processo di fecondazione, per dare origine a un nuovo organismo.

      Tutte le cellule del corpo umano contengono inizialmente il medesimo DNA, e si specializzano sulla base di fattori interni e di fattori ambientali legati allo stile di vita. In questo ambito si inserisce l’epigenetica, la scienza che studia i meccanismi regolatori dell’espressione genica…

      Continua la lettura: Biohacking: cos’è e come può allungarti la vita

      gestire le aspettative
      • Aggiornato il: 15-10-2021

      Come gestire le aspettative personali

      “Non siamo mai preparati a ciò che ci aspettiamo.”
      (James Michener)

      Sono passati circa 70 000 anni, da quando una mutazione genetica ha donato all’Homo sapiens l’abilità di elaborare i pensieri astratti.

      Lo storico e saggista Yuval Noah Harari, autore di diversi bestseller tra cui Sapiens. Da animali a dèi, evidenzia quanto la capacità di proiettare i pensieri nel futuro, sia stato un meccanismo di sopravvivenza fondamentale per permettere ai nostri antenati di prevedere i pericoli dell’ambiente ostile in cui vivevano…

      Continua la lettura: Come gestire le aspettative personali

      La regola delle 10.000 ore
      • Aggiornato il: 28-03-2021

      La regola delle 10.000 ore: falso mito o verità?

      “Non c’è cosa che non venga resa più semplice attraverso la costanza, la familiarità e l’allenamento. Attraverso l’allenamento noi possiamo cambiare; possiamo trasformare noi stessi.”
      (Dalai Lama)

      Lo psicologo svedese Anders Ericsson, specializzato nello studio della natura psicologica delle competenze e delle prestazioni umane, ha elaborato una teoria secondo la quale sarebbe possibile diventare un fuoriclasse in qualunque ambito, con una pratica di almeno 10.000 ore.

      Le ricerche di Ericsson si focalizzarono inizialmente sul campo musicale, analizzando i risultati ottenuti da un gruppo di giovani violinisti, e raggiunsero grande visibilità grazie al giornalista e sociologo canadese Malcolm Gladwell, che nel 2008 pubblicò il libro Fuoriclasse. Storia naturale del successo dando origine al mito della regola delle 10.000 ore…

      Continua la lettura: La regola delle 10.000 ore: falso mito o verità?

      autoriflessione
      • Aggiornato il: 28-03-2021

      Autoriflessione: 10 domande da farsi quotidianamente

      “L’ignorante afferma, il sapiente dubita, il saggio riflette.”
      (Aristotele)

      Una delle principali abilità che permette di esprimere tutto il potenziale di cui siamo dotati, consiste nello sviluppare una profonda consapevolezza di sé.

      Il modo migliore per allenare questa preziosa dote, è stimolare l’autoriflessione attraverso il potere delle domande…

      Continua la lettura: Autoriflessione: 10 domande da farsi quotidianamente

      scrittura espressiva
      • Aggiornato il: 28-03-2021

      Scrittura espressiva: come dare voce alle emozioni

      “La scrittura non è magia ma, evidentemente, può diventare la porta d’ingresso per quel mondo che sta nascosto dentro di noi. La parola scritta ha la forza di accendere la fantasia e illuminare l’interiorità.”
      (Aharon Appelfeld)

      Ti sei mai chiesto che voce hanno le emozioni?

      Può sembrare una domanda bizzarra, ma se partiamo dal presupposto che le emozioni sono il linguaggio utilizzato dalla parte più antica del cervello per comunicare, la questione diventa interessante.

      Nel variegato mondo della crescita personale capita spesso di imbattersi nel consiglio di imparare ad ascoltare ed interpretare correttamente le nostre emozioni. Ma ascoltare cosa precisamente?

      Continua la lettura: Scrittura espressiva: come dare voce alle emozioni

      problem solving
      • Aggiornato il: 28-03-2021

      Problem Solving: l’arte di risolvere i problemi

      “Che peccato che gli esseri umani non possano scambiarsi i problemi. Tutti sembrano sapere esattamente come risolvere quelli degli altri.”
      (Olin Miller)

      Il problem solving può essere definito come quell’insieme di abilità e di strategie che permettono di risolvere con efficacia problemi di qualunque natura.

      Parliamo di una vera e propria arte che richiede di miscelare sapientemente razionalità, creatività, capacità di circoscrivere e semplificare il problema, adottando punti di osservazione non convenzionali che arricchiscono l’insieme delle possibili soluzioni.

      Continua la lettura: Problem Solving: l’arte di risolvere i problemi

      attenzione
      • Aggiornato il: 28-03-2021

      I segreti dell’attenzione

      “Il regalo più prezioso che possiamo fare a qualcuno è la nostra attenzione.”
      (Thich Nhat Hanh)

      Sei consapevole delle cose a cui rivolgi la tua attenzione nel corso della giornata?

      Quante volte capita di essere totalmente assorbiti dal lavoro, dagli impegni, dai problemi quotidiani, e perdere completamente di vista le cose importanti che caratterizzano la nostra vita.

      Se utilizzata con consapevolezza, l’attenzione è una abilità che può radicalmente cambiare in meglio la nostra percezione del mondo. Per la mente le cose su cui ci focalizziamo diventano importanti, rendendo irrilevante tutto il resto.

      L’attenzione è un processo cognitivo molto complesso, che può essere descritto attraverso tre caratteristiche…

      Continua la lettura: I segreti dell’attenzione

      effetto zeigarnik
      • Aggiornato il: 28-03-2021

      Effetto Zeigarnik: cos’è e come può esserti utile

      “La mente ama l’ignoto. Ama le immagini il cui significato è sconosciuto, poiché il significato della mente stessa è sconosciuto.”
      (René Magritte)

      L’effetto Zeigarnik è un curioso stato della mente scoperto dalla psicologa lituana Bluma Zeigarnik, che ha trovato numerose applicazioni pratiche nell’ambito del marketing e della narrativa.

      L’intuizione che anticipò la scoperta di questo particolare fenomeno psicologico avvenne casualmente nel lontano 1926. Bluma Zeigarnik è seduta in un ristorante di Vienna ed osserva incuriosita la capacità dei camerieri di memorizzare le ordinazioni dei clienti. L’aspetto che la colpisce maggiormente, è l’abilità dei camerieri di ricordare con estrema precisione gli ordini non ancora conclusi, dimenticandoli immediatamente dopo averli serviti.

      Poiché la Zeigarnik, oltre ad essere dotata di un ottimo spirito di osservazione, era anche molto curiosa, volle approfondire queste dinamiche reclutando un gruppo di volontari ed iniziando un esperimento molto particolare…

      Continua la lettura: Effetto Zeigarnik: cos’è e come può esserti utile

      Liberarsi dai pensieri negativi
      • Aggiornato il: 28-03-2021

      Liberarsi dai pensieri negativi: le strategie degli esperti

      “Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti.”
      (Eraclito)

      Tutti quanti noi abbiamo affrontato e dovremo affrontare periodi particolarmente sfidanti. Le giornate in cui nulla sembra andare come dovrebbe sono parte integrante della nostra vita e poiché non possiamo controllare tutto, l’accettazione di ciò che non possiamo cambiare rappresenta le fondamenta di un percorso che può renderci protagonisti della nostra vita.

      Il passo immediatamente successivo alla fase di accettazione è sviluppare la capacità di gestire con efficacia i pensieri negativi. Ogni volta che viviamo una situazione di difficoltà si attiva con grande intensità la ruota del criceto, metafora attraverso la quale il Dottor Serge Marquis, esperto in gestione dello stress, descrive i meccanismi che governano i nostri pensieri.

      Continua la lettura: Liberarsi dai pensieri negativi: le strategie degli esperti

      Multitasking
      • Aggiornato il: 28-03-2021

      La trappola del multitasking

      “È stato uno dei miei mantra, concentrazione su una cosa e semplicità.”
      (Steve Jobs)

      Praticare il multitasking, ovvero tentare di gestire più compiti contemporaneamente nel corso della giornata, è davvero un vantaggio?

      Il fenomeno del multitasking si è sviluppato con l’avvento dei primi calcolatori in grado di eseguire più programmi contemporaneamente. Parliamo di un periodo in cui andava di moda paragonare il funzionamento dei computer a quello del cervello umano, che ha generato il falso mito secondo cui lavorare in multitasking fosse sinonimo di produttività…

      Continua la lettura: La trappola del multitasking