Felicità

    • Categoria: Felicità
    come pensare positivo
    • Aggiornato il: 19-10-2022

    Come pensare positivo (senza pensare positivo)

    “Agisci come se quel che fai, facesse la differenza. La fa.”
    (William James)

    Per la moderna società occidentale, se non siete costantemente felici c’è qualcosa che non va…

    La maggior parte dei manuali di self-help invitano a pensare positivo, consigliano di ignorare qualsiasi forma di pensiero o di emozione negativa, suggeriscono che se lo si desidera ardentemente sia possibile raggiungere qualsiasi risultato, e spesso confondono la disponibilità economica con la possibilità di vivere una vita ricca e significativa.

    Stare bene con se se stessi evitando di preoccuparsi della felicità, significa innanzitutto chiarirsi le idee sul significato di questo termine, ed accettare che la vita, per sua natura, è un insieme di esperienze che includono anche situazioni di incertezza, delusioni e fallimenti, tutti elementi da cui trarre preziosi insegnamenti.

    Continua la lettura: Come pensare positivo (senza pensare positivo)

    essenzialismo
    • Aggiornato il: 17-06-2022

    Essenzialismo: 4 strategie per andare «dritto al sodo»

    “A forza di sacrificare l’essenziale per l’urgenza, si dimentica l’urgenza dell’essenziale.”
    (Edgar Morin)

    Nel corso degli ultimi anni il condizionamento sociale e le opzioni a disposizione sono aumentate esponenzialmente. Per la prima volta nella storia dell’umanità, la disponibilità di scelta ha sopraffatto la capacità dell’essere umano di gestirla con efficacia, ed i falsi bisogni alimentati dalle moderne strategie di neuromarketing rendono estremamente complicato indirizzare la propria vita verso ciò che è veramente importante.

    Continua la lettura: Essenzialismo: 4 strategie per andare «dritto al sodo»

    crescita professionale
    • Aggiornato il: 07-08-2022

    10 regole per una sana Crescita Professionale

    “L’unico modo di fare un gran bel lavoro è amare quello che fate. Se non avete ancora trovato ciò che fa per voi, continuate a cercare, non fermatevi, come capita per le faccende di cuore, saprete di averlo trovato non appena ce l’avrete davanti. E, come le grandi storie d’amore, diventerà sempre meglio col passare degli anni. Quindi continuate a cercare finché non lo trovate. Non accontentatevi.”
    (Steve Jobs)

    Se potessi tornare indietro nel tempo, non cambierei quasi nulla del mio passato. Ho sempre avuto la fortuna e la capacità di saper cogliere grandi insegnamenti dagli errori, dai fallimenti e dalle scelte sbagliate, esperienze senza le quali oggi non sarei ciò che sono e di cui vado fiero.

    L’unico aspetto per il quale da giovane entusiasta della vita mi sarebbe piaciuto avere maggiore consapevolezza, è relativo al delicato equilibrio che esiste fra crescita professionale e crescita individuale…

    Continua la lettura: 10 regole per una sana Crescita Professionale

    Liberarsi dai pensieri negativi
    • Aggiornato il: 28-03-2021

    Liberarsi dai pensieri negativi: le strategie degli esperti

    “Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti.”
    (Eraclito)

    Tutti quanti noi abbiamo affrontato e dovremo affrontare periodi particolarmente sfidanti. Le giornate in cui nulla sembra andare come dovrebbe sono parte integrante della nostra vita e poiché non possiamo controllare tutto, l’accettazione di ciò che non possiamo cambiare rappresenta le fondamenta di un percorso che può renderci protagonisti della nostra vita.

    Il passo immediatamente successivo alla fase di accettazione è sviluppare la capacità di gestire con efficacia i pensieri negativi. Ogni volta che viviamo una situazione di difficoltà si attiva con grande intensità la ruota del criceto, metafora attraverso la quale il Dottor Serge Marquis, esperto in gestione dello stress, descrive i meccanismi che governano i nostri pensieri.

    Continua la lettura: Liberarsi dai pensieri negativi: le strategie degli esperti

    Life Design: i consigli di Stanford per progettare il nuovo anno (Parte 2)
    • Aggiornato il: 28-03-2021

    Life Design (Parte 2)

    “I nostri problemi diventano la nostra storia, e ognuno di noi può restare bloccato nella propria storia. Scegliere su quale problema lavorare può essere la decisione più importante che prendi, perché le persone possono perdere anni (o una vita intera) a lavorare sul problema sbagliato.”
    (Bill Burnett, Dave Evans)

    Continuiamo l’approfondimento del Life Design, uno dei corsi più seguiti alla Stanford University, che utilizzeremo per progettare al meglio l’anno che verrà…

    Continua la lettura: Life Design (Parte 2)

    Design Your Life
    • Aggiornato il: 28-03-2021

    Life Design: i consigli di Stanford per progettare il nuovo anno

    “Quando fai del Life Design, parti dal punto in cui sei. Poi generi un sacco di idee, sperimenti le cose facendole e poi fai la scelta migliore che puoi. Mentre fai tutto questo, compreso adottare scelte che ti avviano su un determinato percorso per un certo numero di anni, coltivi diversi aspetti della tua personalità e identità che sono generati e nutriti da quelle esperienze: fai crescere il tuo sé. Così facendo energizzi un ciclo di crescita molto produttivo, che si evolve naturalmente dall’essere al fare, al divenire.”
    (Bill Burnett, Dave Evans)

    Uno dei corsi più frequentati alla Stanford University, ha come tema principale la progettazione e la pianificazione di una vita felice e di successo. Bill Burnett e Dave Evans sono i creatori del Life Design, una metodologia con solide basi scientifiche che ha l’ambizione di definire una strategia efficace per costruirsi una vita di successo.

    Continua la lettura: Life Design: i consigli di Stanford per progettare il nuovo anno

    Rientro dalle vacanze
    • Aggiornato il: 06-03-2021

    Rientro dalle vacanze: 5 consigli per ritrovare la giusta carica

    “Non si ha mai tanto bisogno di una vacanza quanto nel momento in cui vi si è appena tornati.”
    (Ann Landers)

    Anche quest’anno, come ogni anno, è necessario gestire la sindrome da rientro dalle vacanze. Come possiamo affrontare il ritorno al lavoro mantenendo lo stesso atteggiamento mentale e la stessa energia del periodo vacanziero?

    Continua la lettura: Rientro dalle vacanze: 5 consigli per ritrovare la giusta carica

    Il ciclo del successo
    • Aggiornato il: 17-04-2022

    Il ciclo del successo

    “Il successo è fare quello che hai voglia di fare, quando hai voglia di farlo, dove hai voglia di farlo, con chi hai voglia di farlo, nella quantità che ti piace.”
    (Anthony Robbins)

    L’aforisma di Robbins con cui ho deciso di aprire questo articolo, esprime perfettamente la mia idea di successo: raggiungere la libertà di soddisfare i propri bisogni quando si vuole, dove si vuole, con chi si vuole, per il tempo desiderato.

    Il denaro è la moneta comunemente utilizzata per misurare il livello di successo, ma questa correlazione è il classico esempio di falsa credenza collettiva…

    Continua la lettura: Il ciclo del successo

    Minimalismo e Downshifting
    • Aggiornato il: 28-03-2021

    Minimalismo e Downshifting: l’arte di godersi la vita

    “Vivere è la cosa più rara al mondo.
    La maggior parte della gente esiste, ecco tutto.”
    (Oscar Wilde)

    Godersi la vita, trovare la felicità, raggiungere l’equilibrio… Per quanto possa sembrare generica, questa è l’immagine perfetta della vita che la maggior parte di noi vorrebbe vivere.

    Come spesso accade realtà e visione ideale risultano molto distanti fra loro. Siamo soffocati dai ritmi frenetici, dagli automatismi e da condizionamenti che dirottano costantemente la nostra attenzione, facendoci perdere di vista la domanda più importante: “Perché facciamo quello che facciamo?”

    Continua la lettura: Minimalismo e downshifting: l’arte di godersi la vita

    L'anno migliore della tua vita
    • Aggiornato il: 05-11-2020

    L’anno migliore della tua vita

    “Ho trascorso tutte le estati della mia vita a fare propositi per settembre, ora non più. Adesso trascorro l’estate a ricordare i propositi che facevo e che sono svaniti, un po’ per pigrizia, un po’ per dimenticanza. Che cosa avete contro la nostalgia, eh? È l’unico svago che ci resta per chi è diffidente verso il futuro. L’unico. Senza pioggia, agosto sta finendo, settembre non comincia e io sono così ordinario. Ma non c’è da preoccuparsi, va bene. Va bene così.”
    (Dal film La Grande bellezza)

    Si avvicina la fine dell’anno, ed è tempo di bilanci e di buoni propositi…

    Continua la lettura: L’anno migliore della tua vita